CHAT

Aggressività Cani

L’ aggressività è una riserva di energia che possediamo tutti, esseri umani e animali.
Quando la utilizziamo per affrontare la vita come ad esempio un cucciolo che lotta per succhiare dal capezzolo della madre, o da adulto riesce a difendersi da minacce esterne allora è un buon utilizzo dell’ aggressività.
Spesso purtroppo invece questa energia viene canalizzata per alimentare cattive abitudini e quindi innescare atteggiamenti di lotta o morso senza motivi reali o per semplice dominio.
I casi più gravi sono ad esempio l’aggredire altri cani alla sola vista, vedere come minaccia un altro animale solo perchè vorrebbe fare conoscenza.
Peggio ancora se atteggiamenti di morso sono rivolti ai proprietari se ad esempio si avvicinano alla ciotola o provano a mettere il collare.

Quando diventa disturbo comportamentale

Gli atteggiamenti di aggressività diventano un vero e proprio disturbo comportamentale quando appunto il cane non riesce a gestire la sua ira, quando opta per mordere senza preavviso o comunque in situazioni che normalmente non dovrebbe farlo.
Spesso sono scaturite da scarsa socializzazione con altri cani, da errata gestione nelle prime fasi del cucciolo in casa, da traumi subiti da adulti ma spesso è anche tramandata dal DNA dei genitori, per questo è bene scegliere sempre cani da allevamenti seri o quantomeno vedere sia il padre che la madre.

Come recuperare un cane mordace

Grazie all’aiuto di esperti del settore come l’addestratore ENCI Fabrizio Zerbo del centro di recupero comportamentale per cani a Catania Ormazen è possibile modificare le risposte mordaci del proprio cane facendogli acquisire fiducia nel proprietario, avere un certo controllo, ridare autostima al cane.
Si lavora per tanto abituando il cane che tutti gli atteggiamenti che fanno scaturire il morso sono effettivamente innocui e soprattutto che col morso non si ottiene nulla.

Il mio cane mi ha morso

Spesso il proprietario di un cane mordace è afflitto da due frustrazioni: l’essere stato morso dal proprio cane e il non aver più fiducia nel proprio cane.
Nel centro di recupero Ormazen è presente pure la figura dello psicologo e pedagogista al fine di dare supporto al proprietario di queste spiacevoli situazioni.
Il percorso di recupero infatti si basa su un importante lavoro di riavvicinamento del cane al conduttore.

Il mio cane aggredisce altri cani

Nel caso di soggetti che mostrano aggressività nei confronti di altri cani ma non nei confronti del proprietario il percorso di basa principalmente su riuscire a controllare il proprio cane evitando che raggiunga lo stato di aggressività lavorando sulla prossemica e distanze nei confronti degli altri cani e successivamente si lavora in percorsi di gruppo per far abituare il cane a quel tipo di convivenza.
Nei casi più gravi ci sono dei periodi in cui il cane viene introdotto in un altro stile e ritmi di vita lasciandolo presso la struttura.

recuperi comportamentali